Abbiamo lasciato tutto e ti abbiamo seguito

La ricchezza è un grande rischio, un pericolo per chi voglia davvero trovare la felicità.
Sconcerto tra gli apostoli: non che nessuno abbia problemi di ricchezza: l’unico, Matteo, ha venduto tutto e non gli importa più nulla del denaro.
Pietro, timidamente chiede conferma di questa teoria: loro hanno lasciato tutto, quindi sono a posto, no?
No, Pietro, anch’io sono dalla tua parte, ma non è proprio così.
La ricchezza è questione di atteggiamento del cuore, non di spessore del portafoglio, la ricchezza può essere un attaccamento eccessivo ad un pensiero, ad una persona, ad un progetto e Gesù dice: l’unico che può colmare davvero il cuore sono io.
Non è una minaccia, quella del Maestro, è una promessa: lui pretende di essere più di ogni bene, più di ogni affetto, più di ogni desiderio.
La ricchezza, in questo, è perniciosa e ingannevole perché difficilmente realizza quella felicità che promette.
Gesù incoraggia Pietro: se davvero hai lasciato tutto, Pietro, riceverai cento volte tanto.
Pietro non sa se essere contento o preoccupato, non sa ancora che dovrà staccarsi dalla cosa più difficile: l’immagine di se stesso buon apostolo, apostolo fedele.

Annunci

Un pensiero su “Abbiamo lasciato tutto e ti abbiamo seguito

  1. La ricchezza ed il denaro quindi sono le cause principali delle sventure del genere umano. Con tutta la sua intelligenza l’uomo non riesce a capirlo e anche se lo capisce, di fronte alla tentazione difficilmente resiste.

    Un saluto e Auguri di buone feste

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...