Commento al vangelo di domenica 24 marzo 2013

gesu_sul_monteEd eccoci alle porte di Gerusalemme. All’inizio della settimana santa. Quasi alla fine di quella storia.
Oggi sembra tutto diverso. Siamo a Gerusalemme e la gente lo accoglie come un re, stende mantelli e agita ulivi. Tutti portano cartelli con un’unica scritta: Osanna! Salvaci!
Attendono da una vita questo Messia che instauri un nuovo regno.
Barano.
Quei cartelli che agitano, come folla delirante, sulle loro teste ha una doppia scritta. Certo, ora gridano e alzano al cielo solo l’osanna. Ma cambierà.


Cambierà come cambia il vento a Gerusalemme. E quelle scritte cederanno spazio ad altre. Quei cartelli gireranno su se stessi mostrando altre lettere.
Parliamoci chiaro. Un Messia di pace non lo vogliono. Non se ne fanno niente! Vogliono qualcuno che metta ordine, non uno che si lasci schiaffeggiare oltraggiare flagellare.

Amici, non bariamo.
Noi un Dio così non lo vogliamo. Il portatore di pace è indesiderato. L’incarnazione dell’amore solo dell’amore è sgradito. Ha esagerato, doveva reagire, non soccombere. Un Dio così, un Cristo crocifisso noi non lo vogliamo. Non ce ne facciamo niente. Bisognerà trovare il modo di farlo fuori
Diciamolo, urliamolo! Con parole scritte o gridate. Fora di ball.
Che i vangeli si saranno sbagliati, la folla non urlava sia crocifisso, urlava fora di ball.
Che poi è la stessa cosa.
Piantiamola lì di giocare al cristianesimo, smettiamola di cantare gregoriano e far digiuno, organizzare catechesi e ritiri spirituali, commentare e discutere, cantare osanna al figlio di David e fora di ball al nostro vicino di casa.
Eh no!

Disprezzato e rifiutato. Maltrattato si lasciò umiliare.
Uomo dei dolori.

Stop. Amico… pensaci. Prega e contempla. Con calma.
Spirito Santo, luce dei cuori,
regalaci la calma di una settimana,
allontana la fretta di festeggiare la Pasqua.
Rallenta i nostri ritmi di vita.
Solo per questi giorni. Solo per entrare nel vangelo.
E guardare con i nostri occhi, udire con le nostre orecchie.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...