Commento al Vangelo di Domenica 20 Gennaio

gesu e gli apostoliE venne il giorno in cui Gesù cominciò a «fare la volontà del Padre»; che era il desiderio di amarci, di farci suoi figli.
Il giorno in cui Gesù lasciò Nazareth per mettersi sulle vie dell’uomo: fu il giorno più bello dopo la stessa creazione.
Dio tornava a camminare ed a stare tra gli uomini, cercandoli, questa volta, non per smascherare la loro disobbedienza (come fu nel paradiso terrestre), ma per prenderli in braccio, come pecore ferite, per ricondurli ai buoni pascoli.
Una ricerca che è un capitolo d’amore quotidiano, silenzioso, che nessun libro riesce a contenere, che nessuna parola mai riuscirà ad esprimere compiutamente.


Perché l’uomo capisse, accogliesse la felicità, Gesù annuncia la buona novella: quella cioè del Padre che ci ama alla follia e per farci tornare nella sua casa manda addirittura tra noi suo Figlio, fino a sacrificarLo sulla croce perché in Lui tutto ciò che in noi era morto risuscitasse.
Solo il Vangelo di Giovanni ci riporta i fatti di Canaan, il primo segno con il quale Gesù manifesta la sua gloria. Un segno insolito, per la verità. Non una guarigione, non un esorcismo, ma seicento litri di vino regalati ad un banchetto di nozze. Un segno inutile, verrebbe da dire.
Gesù di Nazareth inaugura una logica nuova, scatena la grazia che dona al di là del dovuto e del misurato. E’ il gratis di Dio.
La quotidianità è il tempo in cui fare esperienza della gratuità di Dio, della Sua presenza, del soffio potente e delicato dello Spirito.
Davvero c’è un vino buono pure per te.
Per te che sei convinto di non meritarti nulla e che vedi la tua fede insicura e traballante; per te che nemmeno ti eri accorto delle botti vuote; per te che avresti saziato in altri modi la tua sete, se Gesù non avesse mutato in vino buono la tua acqua insipida.
Davvero c’è l’occhio di una Madre che veglia su di te, che porta nelle mani di suo Figlio i tuoi bisogni, pure quelli che tu non vedi.
Buona festa amici e ricordate: “Qualsiasi cosa vi dica, fatela!”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...