Don Tonino Bello: colui che ha fatto suonare le campane!

Fa suonare le campane”: s’intitola così l’audiolibro che raccoglie alcuni testi di don Tonino Bello, vescovo di Molfetta.

Don Tonino Bello nella sua missione scelse di abbandonare i ‘segni del potere’ in favore del ‘potere dei segni’ e da questa coerenza fece discendere le sue opere di vera carità. Dal suo esempio siamo sollecitati in questi tempi a ridisegnare la pastorale della carità, non solo attraverso la ‘conta’ delle opere, ma attraverso le occasioni d’incontro, di relazioni con chi è in condizioni di maggiore fragilità e povertà.

‘Un vescovo non sta né avanti, né dietro, ma in mezzo al suo popolo’. Così amava dire don Tonino Bello. Ciò che contava per lui era amare i poveri, il Vangelo e basta.  Ha saputo leggere la realtà, cogliendo, anche nei momenti bui, i segni di speranza. Una croce con delle ali era l’immagine del suo stemma episcopale. Il titolo dell’audiolibro è tratto da questo pensiero di don Tonino Bello: “Il vescovo come colui che fa suonare le campane: è una definizione bellissima, forse poco teologica ma profondamente umana. Sarebbe bello che la gente dicesse di tutti noi che siamo ‘quelli che fanno suonare le campane’, le campane della gioia di Pasqua, le campane della speranza”.

Annunci

2 pensieri su “Don Tonino Bello: colui che ha fatto suonare le campane!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...