6 Maggio: Mai più alloggi sfitti

Mai più alloggi sfitti”: è l’appello al centro della giornata ecclesiale di sensibilizzazione che si celebrerà domenica prossima, 6 maggio, in tutte le parrocchie torinesi, per volere dell’arcivescovo di Torino, mons. Cesare Nosiglia.

Il presule ha invitato i torinesi a mettere a disposizione delle famiglie in difficoltà abitativa le loro case inutilizzate a canoni calmierati.

“Una forma di povertà crescente coinvolge sempre più persone e famiglie nel nostro territorio: si tratta – scrive nel suo messaggio mons. Nosiglia – del problema della casa. Alcuni da anni sono costretti a vivere per strada”, altri “sono costretti in modo repentino a dover lasciare la casa perché non più in grado di farsene carico a livello economico”. Sono “famiglie in cui è entrata potentemente la disoccupazione o la cassa integrazione, dove le risorse si sono sensibilmente indebolite, dove i costi si sono fatti insostenibili”.

A Torino si stima che oltre 50 mila alloggi risultino vuoti o inutilizzati. “Proprio nel cuore di un tempo difficile – sottolinea mons. Nosiglia -, a famiglie senza casa si associano case senza famiglie”; per questo, spiega, “indirizzo a tutti un caloroso invito alla condivisione, a partire dalla questione della casa: non lasciamo più inabitati gli alloggi di nostra proprietà. Facciamoli fruttare, rendiamoli convenienti per noi e per chi ne ha davvero bisogno”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...