16 aprile: Giornata mondiale contro la schiavitù infantile

Da diversi anni, su iniziativa del Movimento Culturale Cristiano, il 16 aprile viene proposto come Giornata Mondiale contro la schiavitù infantile. Ancora oggi sono centinaia di milioni i minori sottoposti a varie forme di asservimento e sfruttamento.

Iqbal Masih, un bambino pakistano cristiano di 12 anni, fu ucciso il 16 aprile 1995 dalle mafie tessili del suo paese perché ne aveva denunciato gli sfruttamenti. Iqbal aveva lavorato come schiavo nell’industria tessile dall’età di quattro anni, ma, una volta ottenuta la libertà, era diventato testimone di questa esperienza arrivando a parlare anche nei parlamenti e nelle università degli Stati Uniti e dell’Unione Europea.

L’impegno educativo che i Salesiani e i gruppi della Famiglia Salesiana portano avanti in tutto il mondo, in molti casi parte dal riscatto dei minori dalle varie forme di schiavitù. La Congregazione salesiana, nel convegno su “Sistema Preventivo e Diritti Umani”, ha ribadito la volontà di lavorare in questo campo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...