Musulmani moderati: e se la strage di Baghdad accadese in una moschea?

”Ci sentiamo vicini ai fratelli cristiani in un giorno di lutto come questo dove abbiamo perso bambini , donne, adulti a causa dell’ideologia terrorista dell’odio di un gruppo di mostri fomentati da un certo estremismo” commenta cosi il presidente dei musulmani moderati in Italia Gamal Bouchaib l’attacco alla chiesa siriano cattolica a Bagdad che e’ costato la vita a 55 persone e 70 feriti”.

Cosi’, in una nota, il Movimento dei Musulmani Moderati. ” Ci chiediamo cosa accadrebbe se un simile episodio avvenisse ai danni di una moschea in occidente. Si solleverebbero gli scudi gridando alla discriminazione.Invece notiamo un certo silenzio da parte dei musulmani che, purtroppo, troppo spesso ,ignorano il significato e l’importanza del concetto di reciprocita”’, afferma Gamal Bouchaib, Presidente del Movimento. ”Questi attacchi hanno l’obiettivo di fomentare l’odio tra le religioni e lo scontro di civilta’ ma non permetteremo che cio’ accada perche’ il dialogo interreligioso deve continuare sgombrando il campo dalla paura e dalla morte. Noi non ci fermeremo perche’ non siamo disposti a rinunciare al principio secondo il quale la vita e’ sacra ed inviolabile”

Annunci

Un pensiero su “Musulmani moderati: e se la strage di Baghdad accadese in una moschea?

  1. Chi crede in Dio, comunque Lo chiami, non uccide nel Suo nome. Non lasciamo che questa gente, che nulla ha a che vedere con la fede, scateni in noi i peggiori sentimenti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...