Evangelizzazione… delle spiagge italiane!

Arrivano i ‘vu pregà’.Preti e suore sulle spiagge italiane per annunciare Cristo tra i fedeli.

Prende sempre più piede l’idea portata avanti da diverse diocesi di evangelizzare i fedli in vacanza. E così i religiosi e le religiose, sempre più attrezzati e al passo con i tempi, si danno un gran daffare per fare sì che anche la fede vada in vacanza. Sempre operativi quelli di Mondragone che, per la terza estate di seguito si apprestano a pregare e a fare pregare i vacanzieri sotto l’ombrellone su iniziativa congiunta del teologo morale campano, padre Antonio Rungi, religioso passionista e delle Suore di Gesù Redentore della Stella Maris di Mondragone.

A Foggia la diocesi ha pensato di stimolare dibattiti e riflessioni con l’istituzione del ‘caffè spirituale’. Sacerdoti e fedeli seduti a tavolino per confrontarsi sulle grandi problematiche della vita.

Da Mondragone, padre Rungi spiega così il successo dell’inziativa balneare:”Vogliamo continuare in questa positiva esperienza di fede con i residenti e soprattutto con i villeggianti che, nonostante la crisi e in parte il mare non in perfette condizioni, sono comunque numerosi a Mondragone. A loro non può mancare il sostegno spirituale, soprattutto per quelli che rimangono in sede e non hanno scelto la formula turista fai da te”. Ecco allora l’idea delle messe sul lungomare di Mondragone cui si aggiungono le recite del rosario in spiaggia in compagnia di preti e suore. Rigorosamente al calare della sera, alle 21 di ogni giovedì, sotto i gazebi che le suorine della Stella Maris hanno già approntato. Decisamente più al passo con i tempi e rivolta ad un pubblico di giovani l’iniziativa estiva ideata ad Arenzano, dalla diocesi di Genova, dove ha aperto i battenti la prima ‘discoteca cristiana’. L’idea è quella di fare ballare turisti e parrocchiani insieme. L’intuizione si deve a don Roberto Fiscer, 33enne vice parroco di Arenzano ordinato dal segretario di Stato Vaticano Tarcisio Bertone. Prima di prendere i voti, don Roberto ha fatto per molti anni il dj sulle navi da crociera. Da qui l’idea di portare anche sulla terraferma il sound di ‘Shake the devil off’ (Scaccia via il diavoletto) e ‘Gesù ti ama’. Decisamente più contemplativa, ma sempre volta a coltivare la fede in vacanza l’estate della Casa del clero di Palidoro sul litorale laziale. Nella più assoluta privacy, preti e suore, confortati dalla lettura della Sacre scritture, si crogiolano al sole nella piccola spiaggia isolata su cui sventola la bandiera bianca e gialla del Vaticano. Abbandonate le lunghe tonache, religiosi e religiose in costume si concedono, di tanto in tanto, un tuffo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...