Presto sarà beatificato il primo laico giornalista

Sara’ Manuel Lozano Garrido, primo laico giornalista ad essere elevato agli altari.

Il nuovo beato proveniente dal mondo dei mass media diverra’ Beato sabato prossimo nel corso di una solenne messa che si celebrera’ a Linares, in Spagna.

La figura di Manuel Lozano Garrido, e’ stata presentata stamani, nella sede della Radio Vaticana, dal presidente del Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali, l’arcivescovo Claudio Maria Celli. ‘‘Membro dell’ Azione Cattolica, giornalista e scrittore, invalido e cieco, testimone del Vangelo e apostolo pieno di gioia”.

Sono questi alcuni dei tratti distintivi di Manuel Lozano Garrido, nato nel 1920 a Linares. Meglio conosciuto come ”Lolo”, durante la Guerra civile di Spagna, venne scelto per distribuire la Comunione ai detenuti in carcere. Ha poco piu’ di 16 anni quando viene arrestato. ”Quello che a me ha colpito e’ stato questo: la sua fede. La prima volta che possono celebrare la Messa nella sua casa – quando era gia’ malato – domanda che la sua macchina da scrivere sia posta sotto l’altare; desiderava che la Croce si inserisca nella tastiera della macchina da scrivere e che anche li’ possa dare frutti”, lo ha ricordato mons. Celli.

Nel 1942, inizia a soffrire di una paralisi progressiva che, in breve tempo, lo portera’ alla completa immobilita’. ”Lolo, negli ultimi tempi, una vita distrutta dalla malattia – ha ricordato ancora mons. Celli – ha vissuto intensamente questa vocazione, nella sofferenza di essere testimone della verita’. Quello che ti lascia stupito e’ che era un malato felice, non un malato che sopportava, ma un malato che aveva scoperto nell’unione con Cristo Signore la forma di trasformare la sua sofferenza in redenzione, in grazia, in amore. Era un infermo felice”. La sedia a rotelle non gli impedisce, fino alla morte avvenuta nel 1971, di alimentare un’altra vocazione: quella per il giornalismo.

Annunci

2 pensieri su “Presto sarà beatificato il primo laico giornalista

  1. I giornalisti seri, fanno un servizio a Gesu’ che dice la verita’ e l’annuncia nelle nefandezze dell’epoca…quindi avanti ecco questo esempio..preghiamo per voi che la Verita nell’umanita regni infinitamente…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...