I politici cattolici siano coerenti

E’ compito dei ”fedeli laici partecipare attivamente alla vita politica” ma devono farlo ”in modo sempre coerente con gli insegnamenti della Chiesa”.

Lo ha ribadito papa Benedetto XVI, nel discorso tenuto questa mattina ai partecipanti alla XXIV Assemblea Plenaria del Pontificio Consiglio per i Laici, in corso a Roma dal 20 al 22 maggio sul tema: ”Testimoni di Cristo nella comunita’ politica”. I laici cattolici impegnati devono condividere le ”ragioni ben fondate” e i ”grandi ideali nella dialettica democratica e nella ricerca di un largo consenso con tutti coloro che hanno a cuore la difesa della vita e della liberta’, la custodia della verita’ e del bene della famiglia, la solidarieta’ con i bisognosi e la ricerca necessaria del bene comune”. ”I cristiani – ha aggiunto ancora il pontefice – non cercano l’egemonia politica o culturale, ma, ovunque si impegnano, sono mossi dalla certezza che Cristo e’ la pietra angolare di ogni costruzione umana”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...