La Binetti passa all’Udc. Bersani dispiaciuto ma…

Paola Binetti ha preso la sua decisione, dopo aver lasciato il Pd entrerà nell’Udc.

Dopo mesi di annunci e smentite, di critiche e distinguo la teodem approdata nel Pd insieme a Francesco Rutelli, con il quale in un primo momento sembrava si sarebbe ritrovata nella neonata Alleanza per l’Italia, ha scelto invece di sedere tra i banchi del partito di Pier Ferdinando Casini già da martedì prossimo.

Mi sono sentita un bersaglio, mi è stato negato il diritto alla parola e alla rappresentanza dei valori cattolici” ha detto la Binetti ribadendo il suo augurio che la Bonino perda la corsa nel Lazio perchè quella candidatura secondo lei è stata “un autogol” del Pd. Con Casini la teodem pensa di “rifare la Dc di De Gasperi, un partito-pensatoio del 15-20% che riesca finalmente a rappresentare le istanze e i valori in cui credo”, insieme a Rutelli e pezzi cattolici del Pdl e del Pd come Marini, Fioroni, Franceschini, Castagnetti, Bachelet, Bobba.

Mercoledì l’annuncio dell’ingresso nell’Udc insieme al presidente Rocco Buttiglione.

 Commentando la fuoriuscita dal partito di Paola Binetti, Bersani si è detto dispiaciuto ma ha evidenziato anche la necessità di uno sforzo. “So che a qualcuno – ha detto – potrà sembrare strano ma lo dico sinceramente, l’allontanamento dell’onorevole Binetti è quello che mi dispiace di più. Non posso ovviamente condividere le sue motivazioni, in particolare a proposito della candidatura di Emma Bonino”.

Anche la presidente del partito, Rosy Bindi, è rammaricata ma avanza dei distinguo.” Da democratica – ha detto – sono dispiaciuta per l’uscita di Paola Binetti e come Parisi e Monaco penso che l’equivoco con il quale Paola Binetti entrò prima nella Margherita e poi nel Pd sia all’origine di questa decisione. E Bersani ha ragione quando dice che il PD non è un condominio e che per starci è necessario accettare la fatica dell’incontro con le idee degli altri”.

Annunci

2 pensieri su “La Binetti passa all’Udc. Bersani dispiaciuto ma…

  1. “Accettare la fatica dell’incontro con le idee degli altri…”
    quanto è vero ad ogni livello. Accettare che le proprie idee vengano messe in discussione e non rifuggire.
    Hai mai pensato alla possibilità di tenere una rubrica di “Attualità e politica” su THE BEST?

  2. … peccato neanche una RISPOSTA … mi sarebbe piaciuto avere anche la tua voce fra i tanti blogger scrittori.
    A presto comunque e se cambierai idea … le porte sono sempre aperte. 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...