”ZERO POVERTY”: La caritas europea sfida l’unione europea

 Si chiama ”Zero poverty”: e’ l’iniziativa della Caritas Europa lanciata a Bruxelles, presso il Parlamento Europeo.

A dieci anni dal varo della strategia di Lisbona che aveva l’obiettivo di ”imprimere una svolta decisiva alla lotta contro la poverta’, la poverta’ e’ addirittura aumentata: oggi il 17% della popolazione dei cittadini dell’Unione e’ a rischio, cioe’ circa 80 milioni di persone. Nel 2003 erano piu’ del 14%: anche considerando l’ingresso di nuovi paesi, i dati denunciano un aumento”. Le istituzioni europee hanno dichiarato il 2010 ”Anno della lotta alla poverta’ e all’esclusione sociale”.

E, perche’ non sia solo uno slogan, e’ scesa in campo la Caritas Europa. In collaborazione con 48 Caritas di paesi europei, che vanno anche oltre i confini dei 27 stati membri dell’UE, ha presentato in fine mattinata una campagna di sensibilizzazione sul tema, nonche’ una serie di studi su vari aspetti della poverta’, immigrazione, famiglia, occupazione, globalizzazione, partendo dai quali si possono elaborare strumenti sociali. L’obiettivo ”non e’ dare cifre sulla poverta’ che gia’ ci sono, ma sollevare un vero e proprio dibattito coinvolgendo non solo governi e istituzioni ma anche l’opinione pubblica”. Questo e’ quanto ha sottolineato il direttore di Caritas Europa, p. Erny Gillen. Presenti, tra gli altri, Paolo Pezzana e Patrizia Cappelletti di Caritas italiana.

Annunci

Un pensiero su “”ZERO POVERTY”: La caritas europea sfida l’unione europea

  1. Speriamo che questa iniziativa abbia ampio seguito e… concreto riscontro! E’ allucinante che, in quella che ancora oggi viene considerata come una delle aree più ricche del mondo, vi siano cifre simili. E, dietro alle cifre, ci sono persone, famiglie…
    Spero che realtà come quella dei last minute market prendano sempre più piede, contro lo spreco e per un’autentica e tangibile solidarietà.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...