Maggio, mese mariano… questo è il tema della trasmissione in onda martedi 26 Maggio

Maggio è il mese mariano, da secoli dedicato a Maria, la madre di Gesù.Aa che cosa si deve la dedicazione di Maggio a Maria? Il collegamento è con il ciclo agrario. Almeno una volta, quando le stagioni erano effettivamente quelle, senza grandi cambiamenti, in maggio rifioriva la natura, si ottenevano i primi frutti, sbocciavano con tutta la loro bellezza i fiori e il fiore più armonioso e ammirabile, certamente è Maria. Ecco,dunque, Maggio come mese mariano.

Sarà questo il tema della trasmissione “I giovani della speranza”  di martedi 26 maggio alle ore 21.00 su Primantennatv  con ospite, come sempre, il prof. Alessandro Meluzzi.

Aspettiamo le vostre testimonianze, e le vostre domande ai nostri ospiti che verranno segnalate in diretta durante la trasmissione.

Potete farlo già da ora qui oppure sul Blog della trasmissione http://giovanidellasperanza.wordpress.com/

Annunci

6 pensieri su “Maggio, mese mariano… questo è il tema della trasmissione in onda martedi 26 Maggio

  1. Una piccola considerazione che faccio con chi mi dice che preferisce andare “direttamente” a Gesù. Beato te, io non ci riesco sempre, anzi raramente. Mi consola pensare che non c’è santo della tradizione cattolica ed ortodossa che non fosse devoto di Maria. Una bella compagnia di ingenui!!

    Abbiamo un avvocato presso il Padre ci dice il vangelo, una suora – commentando il fatto che parlo sempre della Vergine Maria – mi disse – anche riferendomi al lavoro che facevo prima del seminario – tu sei l’avvocato presso la Madre.

    Paragone eccessivo, ma è il complimento più bello che mi abbiano fatto!

  2. Ho fatto una ricerca per allargare la mia cultura, ho trovato tante cose interessanti. La conclusione di una carmelitana mi è particolarmente piaciuta: abbinare maggio alla Madonna, non fu l’intuizione di un singolo,
    ma un’esigenza del cuore di tutto un popolo semplice e innamorato. Mi ha fatto ricordare i mesi di maggio vissuti in campagna quando ancora ero piccola. Mia madre, grande devota della Madonna, possedeva una statua antica, attorno alla quale in questo mese si radunavano altre famiglie per recitare il s. rosario. Divenuta Figlia di Maria Ausiliatrice questa devozione fa parte del mio DNA.

  3. Sì, anche io e la mia famiglia siamo sinceramente legati alla nostra mamma celeste e la preghiamo perché ci guidi verso suo Figlio. Proprio in questo mese mi sto rileggendo il trattato del Monfort.
    ciao!

  4. Maria e Gesu’, Maria ci porta tra le braccia del Figlio, donna vera, energica e tenera, limpida e abbandonata a Dio Padre, la maternita’ di Maria e’ importatissima ancora non si riesce a vedere che in Dio, c’e’ anche la maternita’ e non solo la paternita’…Maria e’ in Dio, con Dio e per Dio…
    Paolo scusami per i ritardi, grazie per cio’ che scrivi e annunci, un sorriso..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...