Don Tonino Bello: ieri sera a Molfetta messa nel 16° anniversario della morte

Una messa per ricordare il Servo di Dio don Tonino Bello nel 16° anniversario della sua scomparsa. La celebrata ieri sera nella cattedrale di Molfetta, il postulatore della causa di canonizzazione di don Tonino, mons. Agostino Superbo, arcivescovo di Potenza-Muro Lucano-Marsico Nuovo.
“In questi anni – ha ricordato don Domenico Amato– è andata sempre più aumentando la sua fama di santità, tanto da portare all’inizio del cammino del processo di canonizzazione voluto dal vescovo Luigi Martella. In un anno, la postulazione della causa ha raccolto molto materiale riferito al Servo di Dio giunto dai fratelli, da tante persone che lo hanno conosciuto o che in maniera diversa sono entrate in contattocon lui, oltre a estimonianze scritte di persone che hanno collaborato o che hanno avuto relazione a diverso titolo con don Tonino, soprattutto negli anni dell’episcopato”.
Tuttavia, all’interesse per l’iter della causa di canonizzazione deve accompagnarsi a preghiera rivolta al Servo di Dio, affinché don Tonino sia sempre più testimone di santità per il nostro tempo
Annunci

4 pensieri su “Don Tonino Bello: ieri sera a Molfetta messa nel 16° anniversario della morte

  1. Gli scritti di don Tonino sono diventati un po’ di moda, come quelli alcuni santi buoni per ogni occasioni. Le “spiritualità” di moda non mi vanno mai troppo a genio, ma quello che scrive don Tonino, anzi che diceva, è sempre efficace ed apre il cuore. Immagino quanto potesse essere forte un incontro personale con lui!

    • Carissimo don Luca, io ho avuto modo di conoscere personalmente Don Tonino e posso dirti che seppur ero poco più di un adolescente mi ha cambiato la vita. A proposito dei suoi scritti, non si tratta di publicizzare una “Spiritualità”, ma come allora far conoscere ai posteri la sua figura?

  2. Amo don Tonino Bello, per la originalita’ delle sue preghiere, non l’ho mai incontrato, ho letto molti libri che ha scritto, saro’ vicina con le preghiere per la causa della Beatificazione, grazie Paolo per le informazioni… un sorriso..

    • Cara Mariella Don Tonino non credo sia particolare solo per le sue preghiere.
      Io l’ho conosciuto e lui era un UOMO innamorato di DIO e credimi secondo me non faceva altro che osservare la sua parola e metterla veramente in pratica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...