Religione a scuola: battaglia a Berlino

Tra meno di tre settimane i cittadini di Berlino dovranno decidere se introdurre la religione come materia obbligatoria da scegliere in alternativa all’etica nelle scuole superiori. L’iniziativa civica “Pro Reli“, fortemente appoggiata dalle chiese tedesche, è riuscita infatti a raccogliere le firme necessarie per chiedere un referendum, in programma il 26 aprile. 

Gli iniziatori della protesta difendono l’attuale situazione, che prevede lezioni di etica obbligatorie per i ragazzi dai 13 anni in su.

Nel 2006 la città-Stato di Berlino ha introdotto etica come materia ordinaria per tutti; chi vuole può continuare a seguire religione, ma può farlo soltanto in aggiunta ad etica. In realtà a Berlino la religione è da sempre una materia opzionale, per via di una speciale clausola inserita nella Costituzione tedesca. 

Pro Reli punta a introdurre l’obbligo di scelta tra religione ed etica. Secondo un sondaggio, la maggioranza dei berlinesi (il 53%) è favorevole a mantenere l’etica come materia obbligatoria per tutti; il 44% degli intervistati sostiene invece la richiesta di Pro Reli.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...