Paola Binetti: nuovo partito con Casini? Se po fa’…

 “Il Pd è come un’amicizia. Prima si va d’accordo, poi magari il rapporto cambia”. Paola Binetti, capofila dei teodem nel Partito democratico, è esplicita sulla tentazione centrista, e in un colloquio con ‘l’Espresso’ apre all’ipotesi di confluire nella costituente di centro di Pier Ferdinando Casini: “Ho sentito il suo discorso alla Costituente di centro, molto interessante. Se l’imput è semplicemente ‘venite con noi’, non è sufficiente. Ma se si dovesse dire sediamoci intorno a un tavolo e creiamo un soggetto nuovo, beh, come dicono a Roma: se po fa’”.

 

 

Binetti non nasconde che l’anima cattolica del Pd sia in sofferenza: “Ci sono processi da considerare: primo fra tutti, sul testamento biologico, la trasformazione della posizione prevalente in posizione unica. E poi la partecipazione di Franceschini alla manifestazione della Cgil, che non è stata il massimo. E ancora l’Europa: il segretario dice di non entrare nel Pse ma in un nuovo soggetto, e io mi chiedo, in Europa cosa ne pensano?”. E sulle Europee, spiega, “vorrei sapere quante sono le candidature che sostengono i valori delle nostre radici cristiane: i nomi girati finora non sono rassicuranti. L’altro giorno ero a una conferenza insieme a Carlo Casini, europarlamentare Udc: non so se lui si ricandiderà, ma se nel Lazio il Pd non schierasse una persona sicura, di cui so con certezza che difende determinati valori con fede che definisco epocale, potrei anche sostenerlo”.

 

 

“Sa, – conclude – il nostro panorama politico ha un grande pregio: è come il clima in certi luoghi, se non ti piace non ti preoccupare, tra dieci minuti cambia. Ora il Pd si sta orientando verso sinistra: se dovesse accentuare troppo il volto diessino, non ci sarà altro rimedio che testimoniare quanto è fluido il panorama politico italiano”.

Annunci

2 pensieri su “Paola Binetti: nuovo partito con Casini? Se po fa’…

  1. Prima o poi i cattolici del PD andranno con Casini. E’ ovvio, non c’è alternativa perchè sono troppo a disagio Si aspetta solo che un deputato o un senatore faccia la prima mossa.

  2. Io credo semplicemtne che si attenda l’esito delle elezioni europee e delle provinciali che a detta di tutti i sondaggisti sarà un disastro!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...