Terremoto in Abruzzo: una Pasqua di dolore

 Sara’ una Pasqua che assomigliera’ molto ad un Venerdi’ Santo: all’Aquila, dopo il terremoto , sono state cancellate tutte le celebrazioni della Settimana Santa, con l’esclusione di una messa nella mattinata della domenica di Pasqua, che verra’ celebrata tra gli sfollati, probabilmente nel campo di Piazza D’Armi. Venerdi’, invece, se la Protezione Civile dara’ il via libera, ci saranno i funerali delle vittime (oltre 250 quelle accertate fino ad ora), celebrati dall’arcivescovo del capoluogo abruzzese, mons. Giuseppe Molinari, e da tutti i sacerdoti della diocesi. Quanto agli altri riti che normalmente scandiscono il triduo pasquale, sono stati cancellati anche se c’e’ la speranza di far arrivare come dono ai preti dell’Aquila gli oli crismali che papa Benedetto XVI benedira’ durante la celebrazione del giovedi’ santo nella Basilica di San Pietro. 

Per il momento, la preoccupazione principale e’ quella di portare conforto materiale e spirituale alle vittime e ai sopravvissuti…

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...