Pacchetto sicurezza: 100 dissidenti Pdl…

 Il pacchetto sicurezza approvato dal Senato e ora all’esame della Camera contiene “norme inaccettabili che necessitano indispensabili correzioni. Porre la fiducia mantenendo queste gravissime disposizioni sarebbe un errore imperdonabile“. Non è la nota indignata di un partito dell’opposizione contro il governo ma il testo di una lettera inviata da oltre 100 deputati del Popolo della Libertà al premier Silvio Berlusconi. Tutta opera di Alessandra Mussolini che, di buon mattino, tra una votazione e l’altra sul federalismo, raccoglie sottoscrizioni alla missiva in Aula alla Camera tra i colleghi del suo gruppo.

La norma più contestata è quella che obbliga i medici a denunciare i clandestini. Una norma che, secondo la pattuglia di deputati ‘dissidenti’, associata alla previsione del reato di clandestinità, “potrà riguardare anche gli insegnanti e chiunque eserciti incarichi pubblici”

Che dire… se ne sono accorti ora?

Annunci

2 pensieri su “Pacchetto sicurezza: 100 dissidenti Pdl…

  1. Mi sembra tanto il gioco delle parti… fanno finta di chiedere modifiche sapendo che tanto non verranno fatte ma nel frattempo si fanno pubblicità…
    Bruno

  2. La Mussolini ha trovato il modo di farsi vedere, cosa che ultimamente sta facendo molto. Diciamo che in vista del congresso della PDL si stanno tutti un po’ riposizionando e questo è solo l’inizio. ne vedremo delle belle.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...