Luca era gay: EVERYONE fa un esposto in procura contro la canzone di Povia

  Il Gruppo EveryOne ha presentato oggi un esposto alla Procura della Repubblica di Sanremo nel quale si chiede di ”accertare se nel testo della canzone ‘Luca era gay’ di Giuseppe Povia, siano ravvisabili estremi di fattispecie penalmente rilevanti e, in caso affermativo, se la Procura voglia adottare provvedimenti idonei a scongiurare ulteriore messa in onda e la successiva messa in commercio e diffusione della suddetta canzone”.

I motivi alla base dell’esposto, ‘sono che nel testo di ‘Luca era gay’ si potrebbero ravvisare discriminazioni fortemente lesive della dignita’ delle persone omosessuali e delle loro unioni amorose, in contrasto con alcuni principi fondamentali del nostro ordinamento quali il principio di eguaglianza e di non discriminazione, di promozione della persona e di tutela dei suoi diritti fondamentali in tutte le formazioni sociali in cui svolge la sua personalita’ (artt. 2 e 3 della Costituzione), nonche’ degli articoli 1 (dignita’) e 21 (non discriminazione) della Carta dei Diritti Fondamentali dell’Unione europea’.

Dove andremo a finire…

Annunci

Un pensiero su “Luca era gay: EVERYONE fa un esposto in procura contro la canzone di Povia

  1. Ma se anzichè le libertà sessuali avesse riguardato le libertà religiose che nella costituzione sono protette nello stesso articolo?? Immaginate…
    – “Luca era Mussulmano, ora è Cattolico”
    – “Luca era Ebreo, ora è Cattolico”
    – “Luca era Cattolico, ora è Ateo”

    Dichiarazione d’Indipendenza, 4 luglio 1776
    “Noi riteniamo che sono per se stesse evidenti queste verità: che tutti gli uomini sono creati eguali; che essi sono dal Creatore dotati di certi inalienabili diritti, che tra questi diritti sono la Vita, la Libertà, e la ricerca della Felicità”

    Costituzione Italiana Art. 3.

    Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.

    È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...