Eluana Englaro è morta

 Ecco l’editoriale, firmato da Marco Tarquinio, che Avvenire, il quotidiano della Cei, dedica alla morte ieri sera di Eluana Englaro.

Chiedo perdono ‘per ogni singola persona che ha contribuito a fermare il respiro e il cuore di una giovane donna che per mesi era stata ostinatamente raccontata, anzi sentenziata, come ‘gia’ morta’ e che morta non era. Chiedo perdono ‘ai nostri figli e alle nostre figlie’, che da oggi ”rinunceranno, forse per paura e per sospetto, a ragionare della vita e della morte con chi gli e’ padre e madre e maestro e amico e gli potrebbe diventare testimone d’accusa e pubblico ministero e giudice e boia. Eluana e’ stata sottratta alla ”competenza di vita” delle suore di Lecco e affidata alla ”competenza di morte” del protocollo ”messo in campo, a Udine, per porre fine artificialmente ai suoi giorni. L’auspicio è che Eluana non sia morta invano e che la politica ci dia subito una legge, perche’ nessuno, almeno nel nostro Paese, sia piu’ ucciso cosi’: di fame e di sete. Ci sia trasparenza finalmente dopo l’opacita’ che ci e’ stata imposta fino a colmare la misura della sopportazione. E si risponda presto, si risponda subito, si risponda totalmente. Come e’ stata uccisa Eluana?”.

Annunci

Un pensiero su “Eluana Englaro è morta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...