Facebook: dopo la Gelmini anche Brunetta sbarca su Facebook

Brunetta sbarca su Facebook 							 Cosa penseranno molti di quei «fannulloni» che passano metà del tempo delle loro giornate lavorative postando commenti, immagini e video su Facebook, vedendo il ministro Renato Brunetta esordire in «prima persona» proprio sul social newtwork più in voga?

Dopo la Gelmini ecco ora un altro ministro del governo Berlusconi (quello per la Pubblica Amministrazione e l’ Innovazione) presentarsi sul web con un video-messaggio. Un video sintetico, minimalista, di appena 44 secondi – non così elaborato come quello della collega all’Istruzione – ma pur sempre diretto. Camicia, sciarpa al collo e viso in camera: la eco, per ora, sembra avere effetto. «Amici di Facebook – è il saluto inaugurale di Brunetta (guarda) – buongiorno. So che siete in tanti. Questa è la prima volta che mi rivolgo a voi. Grazie, intanto, di esserci. Io finora non ho fatto niente per colloquiare con voi. Da adesso, se vorrete, potremo parlare un po’ insieme. Vi racconterò le cose che faccio. E magari, se voi mi date qualche suggerimento, qualche reazione, lavorerò anche meglio. Tutto qua. Grazie ancora, vediamo se funziona. A vostra disposizione». 

Ora, su Facebook manca solo Silvio Berlusconi, tanto che gli utenti hanno lanciato una vera e propria campagna online per spronare il premier a creare un suo profilo. È nato così il gruppo «Silvio, fatti il profilo su Facebook!1.000.000 a chiederlo». Se l’obiettivo del gruppo è raggiungere quota un milione di iscritti, per il momento sono solo 167 i membri a reclamare il presidente del Consiglio sul social network.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...