Bonus natale per famiglie disagiate: i requisiti

 Che cos’è il bonus
Una somma variabile da 200a 1.000 euro a seconda della condizione di chi lo richiede. Il bonus non costituisce reddito né ai fini fiscali né previdenziali. E nemmeno ai fini del reddito-soglia per beneficiare della social card

Chi può chiederlo
I residenti che facciano parte di una famiglia qualificata come «a basso reddito». Il bonus viene erogato solo a uno dei componenti del nucleo familiare

Quale reddito bisogna avere per ottenere il bonus
Fino a 35mila euro di reddito complessivo familiare annuo: il reddito-soglia varia in funzione del numero di componenti del nucleo familiare e della loro condizione (pensionato, portatore di handicap e così via) come indicato nella grafica qui sopra

Quando bisogna aver conseguito il reddito
Il decreto offre un’alternativa:si può fare riferimento al reddito ottenuto nel 2007 o a quello del 2008. In base alla scelta, cambiano i termini di presentazione della domanda e di erogazione del bonus

Chi viene considerato componente del «nucleo familiare»
Ai fini del calcolo del reddito, si considerano componenti del nucleo familiare: chi richiede il bonus, il coniuge (che può anche non essere a carico del richiedente, ma non deve essere legalmente ed effettivamente separato), i figli e gli altri familiari a carico, così come indicati all’articolo 12 del Testo unico delle imposte sui redditi (Dpr 917/1986)

Come si calcola il reddito familiare
Il reddito complessivo familiare si calcola sommando i redditi complessivi ottenuti dai componenti del nucleo familiare, calcolati secondo quanto previsto dall’articolo 8 del Testo unico delle imposte sui redditi (Dpr 917/1986)

23 thoughts on “Bonus natale per famiglie disagiate: i requisiti

  1. Come al solito chi non ha nulla da berludconi,non avrà mai nulla.perchè una famiglia con due minori sopra i tre anni,entrambi i genitori disoccupati,non hanno diritto ne alla social card,ne al bonus in quanto disoccupati.Di contro una famiglia di 6 persone dove uno guadagna 21900.00€ e gli altri 5 6-7 mila ciascuno con lavoretti vari esentasse(ed in sicila sono tanti) si cuccano 1000 euro di bonus

  2. questa sera cerco notizie in merito ai presunti bonus natalizi, detrazioni e agevolazioni varie e scopro che vengono riportate da tutti, linee guida su come e dove, ma sul chi si è sempre sul vago.
    Specifico meglio,il bonus bebè di 1000 euro veniva richiesto con le stesse modalità di questo bonus e cito:
    Ed ecco come verrà “sventagliato” il bonus familiare:
    o un pensionato solo con 15.000 euro di reddito, avrà un bonus di 200 euro.
    o Una famiglia di 2 persone, con reddito fino a 17.000 euro avrà 300 euro
    o Una famiglia con 3 persone, sempre fino a 17.000 euro di reddito, avrà uno sconto fiscale di 450 euro
    o Una famiglia con 4 persone (esempio, i genitori e 2 figli) con reddito fino a 20.000 euro, avrà un bonus di 500 euro
    o Una famiglia di 5 persone, con reddito fino a 22.000 euro, avrà 600 euro di bonus.
    o Una famiglia con più di 5 persone, con un reddito fino a 22.000 euro riceverà 1.000 euro.
    o La stessa cifra (1.000 euro) otterrà una famiglia con reddito fino a 35.000 euro, ma che ha a carico un portatore di handicap grave.

    COME SI CALCOLANO I COMPONENTI DELLA FAMIGLIA: il reddito è relativo al nucleo e nella famiglia debbono essere contati il richiedente, il coniuge se non legalmente separato, i figli o gli altri familiari a carico.
    Per cui per i conviventi non sono mensionel “COME SI CALCOLANO I COMPONENTI DELLA FAMIGLIA?”

  3. non conosco le modalità di comportamento quindi chiedo consigli: sono una ex pip faccio parte della spo servizi per l’occupazione da quasi 10 anni , il mio stipendio è stato sempre lo stesso 620 euro al mese perchè i miei figli sono maggiorenni e quindi per lo stato dovrebbero lavorare quindi non percepisco assegni . Ho una ragazza di 23 anni che studia all’università e l’altro in procinto di iniziare il primo anno di medicina.Ho garantito finora a stenti questi ragazzi ma cosa ne sarà di loro l’avvenire? e premetto che questo mese il mio contratto di lavoro scade così per il 31 dicembre ho il rischio di rimanere senza cosa mangeremo ? separata

  4. Sono disoccupato, separato, con una figlia di 9 anni per cui devo un mantenimento di 250 euro mensili (con miseri lavoretti non mangio neanche io!). Mi chiedo come caspita devo fare e se sia possibile che nel mio caso non ci sia alcun bonus.
    Governo del ca**o!

  5. VERGOGNA,VERGOGNA….CI AVETE FATTO I CONTI IN TASCA PER L’ENNESIMA VOLTA.HO UN NUCLO FAMILIARE DI 5 PERSONE,IL MIO REDDITO è MENO DI 22MILA EURO,MA VOI L’AVETE STUDIATA BENE LA COSA…CI NEGATE ANCHE IL MINIMO…GRAZIE PER L’AIUTO….L’ENNESIMO BLEF DEL NOSTRO GOVERNO…..VERGOGNATEVI TUTTI

  6. vi dovreste davvero vergognare.Noi siamo 6 persone con un reddito di 22.025,00 euro e secondo i vostri parametri io nn posso accedere al bonus………………vergogna….è una lavata di faccia per i cittadini ridotti proprio alla soglia della povertà.grazie ministro Tremonti per la vostra pietà.

  7. Chissà se potrò rientrare nella schiera dei prediletti? Premetto che il reddito di mio marito è di circa 28mila euro e che siamo 4 persone in famiglia ,mi direte questa qui vuole il bonus? Il problema è che da questo reddito si devono detarre 850 di mutuo mensile che ormai non sappiamo fino a quando potremmo pagare considerato che ho un figlio in terza media e un altro che ha iniziato la primaria e voi sapete più di me che i genitori possono rinunciare ma per i figli si fanno i salti mortali.Dimenticavo mio marito ha questo reddito ma sta lontano da casa 20 giorni e il vitto e il viaggio andata-ritorno è a spese nostre .Vi ringrazio in anticipo per le risposte

  8. RIPETO, SE AVETE DELLE DIFFICOLTà NELL’AFFRONTARE TTTTE QUELLE CHE SONO LE SPESE DI UNA FAMIGLIA CON REDDITO DI 20.000,00 EURINI, VENITE A NAPOLI VIA STELLA, 29, SONO APERTOI CORSI DI SOPRAVVIVENZA,
    ISCRIZIONE GRATUITA, SI ACCETTANO VIVERI E VIVANDE VARIE

  9. tutti i governi danno i soldi, tutti i governi aiutano i più poveri, tutti i governi fanno i propri interessi, tutti i governi ti fan pagare le tasse, tutti i governi aiutano le famiglie, tutti i governi aiutano i meno abili, tutti i governi aiutano la ricerca, tutti i governi aiutano l’istruzione, tutti i governi…….
    aggiungete voi cosa volete e poi rispondetevi…..
    hanno mai fatto qualcosa per voi o per il cittadino onesto…..
    proteggiamo sempre i delinquenti, gli assassini, gli stupratori e loro che si fanno le leggi
    INVECE DI ELARGIRE I SOLDI CON QUESTE FALSE IPOCRISIE DI AIUTO
    xchè non li date alla sanità, all’istruzione, ad aumentare la detrazione per figli a carico,
    tutte queste xchè un filgio ha bisogno di tutto questo ma la famiglia paga e lo stato è una finta di aiuto,
    i medicinali, costano, i libri, costano, i vestiti, costano, il pane costa…
    e tu stato che fai…….finta?

  10. vorrei sapere se la social card e il bonus famiglie sono incompatibili. Chi ha ricevuto la social card puo’ chiedere anche il bonus famiglia?
    Grazie Lucio

  11. Nion so se accederò al bonus,anche se così fosse non credo che questo possa essere un valido aiuto per le famiglie. Possono 200 € far dormire sogni tranquilli? Un altra umiliazione…..

  12. sono emiliana da latina sono vedova ho due figlie non percepisco pensione il mio reddito è 24000euro volevo sapere ne ho diritto a qualche bonus? aspetto una risposta

  13. Buongiorno,mi chiamo Rossella,sono disoccupata dal mese di agosto 2009,ho 1 figlia minore a carico,il mio reddito non supera 11.000 euro in riferimento all’anno 2008,vorrei sapere se ho diritto al bonus,dove presentare la richiesta e la data di scadenza per la presentazione della domanda.Grazie

  14. buongiorno mi chiamo florentina,sono una persona disabile,disoccupata abito con genitori in affito.Vorei sapere se ho diritto al bonus e dove dovrei andare a fare la richiesta

  15. Sono un piccolo autonomo con una famiglia di 4 persone me compreso a mio totale carico con casa in affitto, locale per l’attività in affitto, da più di un anno ho dovuto ricorrere a finanziamenti ora ci troviamo in piena crisi non c’è più il lavoro di 3 o 4 anni fa però abbiamo da pagare ugualmente finanziamenti, affitti da mandare i ragazzi a scuola con un reddito dell’attività scieso al disotto dei limiti della sopravvivenza. Ho bisogno di ulteriori finanziamenti per poter pagare le tasse al chè davvero vergognoso doversi indebitare per pagare le tasse. Quando si pensa ai piccoli imprenditori come me che non siamo mai stati di peso allo Stato ma che ci siamo sempre sacrificati a limitarci le proprie esigenze per migliorare nell’attività per stare dietro ai tempi per creare novità produttive ecc. e pensare che da sempre siamo il volano dell’economia nazionale; abbiamo diritto si o no e a cosa o a chi bisogna rivolgerci per avere aiuti economici prima di essere soppressi sia giuridicamente che fisicamente da questo infame sistema? Rispondetemi per favore! Voglio trovare ancora la forza di andare avanti e come me tantissimi piccoli imprenditori ed artigiani. Attenzione! Se non s’interviene seriamente noi saremo costretti alla fame e il sistema Italia sarà un fallimento. Fate qualcosa visto che le mie richieste verso banche e consorsi di garanzie ai quali sono stati delegati gli aiuti per p.m.i., tutt’oggi, sono ancora incerte. Questo, aimè è un sistema che non funziona bisogna correre ai ripari prima di arrivare al fallimento e chiusure o all’usura perchè questo si stà già verificando e questo si sa già che ci porta al fallimento totale con tutte le cnseguenze che ne derivano. Fate qualcosa abbiamo bisogno, vogliamo crescere non vogliamo essere dei parassiti; vogliamo continuare a portare avanti il nostro lavoro le nostre famiglie con dignità e onestà. Attendo Vostro riscontro.Grazie.

  16. Cao sono una Sig.ra di sant.anastasia (NA) chiedo un aiuto, un sostegno, ho gravi problemi di salute qualche anno fa mi è stato tolto un rene. Da un anno a questa parte mi hanno detto che l’altro rene funziona solo al 25% .. Devo assolutamente fare degli accertamenti che per me costano davvero tanto! Non sono in condizioni di poter affrontare queste spese, e quindi aspetto invano una buona notizia. Mio marito ha ormai perso il lavoro, ho 2 figli.. uno studia, è un adolescente e come tanti ragazzi anche lui vorrebbe una vita normale, come tanti altri, ma non è possibile.. l’altra ha 19 anni, cerca uhn lavoro ma non lo trova.. io ne soffro tanto! vorrei tanto un aiuto di qualcuno, ma nessuno ha mai risposto alle mie richieste… spero e confido in voi una risposta e un aiuto..
    Grazie mille :)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...