Governo: da laureandi nessuna o scarsa fiducia

Il governo Berlusconi vola nei sondaggi ma delude le aspettative dei giovani universitari. Secondo quanto emerge dal rapporto ‘L’emergenza educativa’, realizzato da Confcommercio, il 66% dei lauderandi o appena laureati non crede che le politiche messe in campo dal governo guidato da Silvio Berlusconi possano avere risultati positivi sul loro futuro professionale, mentre il 61% di loro nutre scarsa fiducia sul fatto che vivere e studiare in Italia possa favorire i progetti di vita e di lavoro dei giovani.

Il che spiega perche’ la maggior parte dei giovani laureandi o appena laureati (il 73,5%) chiede al governo il riconoscimento del merito in ambito universitario e professionale, il 70% di loro auspica agevolazioni per i giovani che intendono mettere su’ famiglia e avere dei figli, mentre il 67% vorrebbe maggiore facilita’ per l’accesso al credito per pagare il mutuo o gli studi. Positiva, invece, la valutazione degli studenti sul sistema formativo italiano: piu’ del 73% valuta positivamente gli insegnamenti ricevuti nella scuola media superiore. Una percentuale che sale all’83,5% per l’istruzione universitaria.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...