Famiglia Cristiana: un test attitudinale per i politici!

Il settimanale cattolico ‘Famiglia Cristiana’ propone “un test attitudinale anche ai politici”. “Se in ogni professione è richiesta una buona preparazione – osserva il settimanale dei Paolini in un editoriale di questa settimana – perché ai politici nessuno chiede nulla? Eppure, hanno in mano le sorti del Paese. È vero, col voto possono essere mandati a casa, ma solo a fine legislatura. È così assurdo proporre un test attitudinale anche ai politici?”.

E i nuovi parlamentari? “C’è chi si mette al riparo dalla giustizia, come Renato Farina, l’agente ‘Betulla’, radiato dall‘Ordine dei giornalisti – prosegue il settimanale – o l’ex comandante della Guardia di Finanza, Roberto Speciale, noto per feste faraoniche e pesce fresco che vola su aerei militari; e c’è chi si garantisce un futuro tranquillo, come Pecoraro Scanio che, a 49 anni, ‘toglie il disturbo’ con una ‘modica’ pensione di 9.000 euro al mese, in un Paese dove 1.800.000 pensionati sopravvivono con meno di 500 euro“. “Se un cittadino smette di pagare i contributi – prosegue – li perde; ai parlamentari, se la legislatura si interrompe in anticipo, vengono rimborsati. Se il nuovo governo vuole combattere gli sprechi – conclude il settimanale cattolicofaccia subito una legge che annulli, con effetto retroattivo, i contributi a quei partiti che, dopo le elezioni, non sono più in Parlamento. Sarebbe un bell’inizio“.

Annunci

3 pensieri su “Famiglia Cristiana: un test attitudinale per i politici!

  1. Io in linea teorico filosofica sono d’accordo con la rivista cattolica,
    perchè no?
    Il problema però, è di natura filosofica ma con risvolti pratici ed è questo,
    chi giudica quelle persone che dovranno giudicarne altre?
    Sarebbe un cane che si morde la coda.

    Tuttavia la provocazione è giusta, anzi ci aggiungo un pezzo…perchè non dare un patentino di voto agli elettori?

    Ciao e complimenti per il blog.
    Vienimi a visitare ne sarei felice

  2. Magari il test attitudinale è un pò semplicistica come ipotesi e paradossalmente di difficile concretizzazione. Io mi accontenterei della “credibilità” dei soggetti in questione, magari perchè dotati un trascorso professionale o di vota esemplari e trasparenti…sì, sì, proprio come ho visto fare con il nuovo governo… 😦

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...