PD: i radicali chiedono il rispetto… delle poltrone!

 I Radicali alzano la voce, ma “non rompono” (c’era da aspettarselo…). Nelle liste del Pd ci saranno, ma chiedono il rispetto dei patti (a loro giudizio 9 parlamentari eletti “sicuri“).  Per Walter Veltroni è la prima vera ‘grana’ pubblica, da quando è caduto il governo Prodi, la collocazione della pattuglia radicale non piace a Marco Pannella ed Emma Bonino.

Inutile dire che nel Pd la polemica radicale ridà fiato a quanti, a cominciare dagli ex Ppi, non hanno mai digerito l’accordo con Pannella. Qualcuno si chiede ‘chi ce l’ha fatto fare’, ma solo nelle chiacchierate informali. “Le liste le abbiamo chiuse ieri – spiega Antonello Soronon possiamo certo metterci a riaprire la discussione. Chi ha problemi può decidere di non entrare in lista…”. Parole simili a quelle di Giuseppe Fioroni: “Le liste sono state approvate sono equilibrate, garantiscono tutti gli accordi sottoscritti. E sono immodificabili“.

Annunci

2 pensieri su “PD: i radicali chiedono il rispetto… delle poltrone!

  1. Concordo che protestare sulle poltrone non sia onorevole.

    Certo che però questo voltafaccia di Veltroni testimonia forse come abbia molta “considerazione” se non timore delle esternazioni dei Binetttiani.
    E questo non è un grande segnale per la difesa della laicità all’interno del suo partito. Figuriamoci nella nostra società.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...