Padre Sorge: L’accordo con Casini ha rovinato la Rosa Bianca

 Casini per 14 anni ha votato tutte le leggi ‘ad personam’ di Silvio Berlusconi. Non può pretendere oggi di rappresentare il nuovo”. Lo rileva padre Bartolomeo Sorge su Famiglia cristiana, in una intervista sulla presenza politica dei cattolici in vista delle prossime elezioni.

L’autorevole gesuita afferma inoltre che “l‘accordo con l’Udc di Casini ha rovinato la Rosa Bianca e Pezzotta non ha avuto la forza di resistere. L’Udc toglie credibilità alla Rosa Bianca, come la mette con la candidatura di Cuffaro in Sicilia, condannato da cinque anni?”. Alla osservazione che Casini “ostenta la sua coerenza etica di ispirazione cristiana e dice di non voler rifare la vecchia Dc“, padre Sorge replica: “E allora perché è così attaccato al simbolo dello scudo crociato? Perché accoglie a braccia aperte De Mita? Rappresenta, invece, la vecchia Dc e scivola sulla dottrina sociale della Chiesa con candidature impresentabili. Ma è abile e finirà per mangiarsi in un sol boccone la Rosa Bianca di Savino Pezzotta“. Dopo aver rilevato che i cattolici stanno “con tutti, da Bertinotti alla Mussolini“, padre Sorge li invita “a riflettere bene al momento del voto su quale scelta sia più coerente con la dottrina sociale della Chiesa”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...