Un blog per chiedere le dimissioni dei 67 professori

 Siamo in piena “blogmania” e, dopo le ultime polemiche sulla mancata visita del Papa all’inaugurazione dell’anno accademico alla Sapienza, è nato il relativo blog.

Una raccolta firme online per chiedere le dimissioni del rettore della Sapienza Renato Guarini, del ministro dell’Università Fabio Mussi e dei 67 docenti che hanno sottoscritto l’ormai noto appello contro la scelta di invitare il Papa all’inaugurazione dell’anno accademico dell’Università La Sapienza. ‘Via Mussi, Guarini e i 67’, è l’intestazione del blog www.pluralisti.blogspot.com promosso dal Centro Studi InterAzioni, dall’associazione Liberamente e dall’associazione Italia Protagonista.

L’appello è stato già sottoscritto da numerose personalità del mondo politico, tra i quali i deputati di An Maurizio Gasparri, Nicola Bono, Roberto Menia, Marco Airaghi, Tommaso Foti, e i senatori del partito di Fini Alessio Butti e Achille Totaro.

Le polemiche di questi giorni sulla presenza di Benedetto XVI all’ inaugurazione dell’Anno Accademico alla Sapienza di Roma – spiegano i promotori Francesco Grillo, Tiberio Brunetti e Cristiana Luciani – danno l’idea di quanto le barriere ideologiche rendano tuttora difficile un dialogo necessario tra scienza e fede. Il manifesto con cui 67 docenti dell’Università La Sapienza palesano la propria ferma contrarietà alla visita del Papa, evidenzia tristemente quanto una parte significativa del mondo della cultura si ribelli al confronto con chi la pensa diversamente da sé. Il vergognoso epilogo della vicenda, – conclude l’appello – che ha costretto Benedetto XVI a rinunciare alla visita all’Università La Sapienza, renderebbe necessarie le Vostre immediate ed irrevocabili dimissioni dagli incarichi ricoperti in quanto non siete stati in grado di garantire il principio del pluralismo delle idee“.

Annunci

7 pensieri su “Un blog per chiedere le dimissioni dei 67 professori

  1. Effetti collaterali di sistemi pluralisti come il nostro 🙂 …e poi dicono che la democrazia è troppo “time consuming” (…però visto come ne vale la pena ? 🙂 )

  2. Ciaooo,stò cercando di sviluppare un blog giornale in cui gli articoli sono scritti dai blogger WordPress (o al limite se non hai tempo posso scriverti io un’articolo prendendolo dal tuo blog e rimandandolo al tuo blog…).
    Il blog giornale nasce con l’intento di dare maggior visibilità al tuo blog e alla gente che cerca in rete la possibilità di trovare articoli di maggiore qualità in un’unico posto (visti i migliaia di blog che nascono ogni giorno…).
    Se ti và uno scambio link col blog giornale contattami pure.
    ti ringrazio anticipatamente e a presto
    http://www.giornale.fm

  3. Ciaooo,stò cercando di sviluppare un blog giornale in cui gli articoli sono scritti dai blogger WordPress (o al limite se non hai tempo posso scriverti io un’articolo prendendolo dal tuo blog e rimandandolo al tuo blog, cioè una cosa completamente senza senso ma che mi fa avere un sacco di accessi, in realtà non m’importa un fico secco di quello che tu scrivi, infatti sto lasciando a tutti lo stesso identico commento da un bel pò di giorni ormai…).
    Il blog giornale nasce con l’intento di dare maggior visibilità al tuo blog e alla gente che cerca in rete la possibilità di trovare articoli di maggiore qualità in un’unico posto (visti i migliaia di blog che nascono ogni giorno…) e ame di salire nella classifica di blogbabel senza compiere il benché minimo sforzo, perchè tanto scrivono tutto gli altri, io rompo solo i coglioni nei commenti in giro per il web.
    Se ti va uno scambio link col blog giornale contattami pure, così tu linki il mio blog e a me sale il pagerank.
    ti ringrazio anticipatamente e a presto (tanto stà tranquillo che torno prestissimo a spammarti i commenti)
    http://www.alerompicojoni.fm

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...