Chi è Sandra Lonardo (moglie di Clemente Mastella)

 Alessandrina Lonardo, chiamata da tutti Sandra, è nata in una frazione di Ceppaloni, San Giovanni in provincia di Benevento il 9 marzo 1953. Dopo aver trascorso la sua infanzia e parte dell’adolescenza nel piccolo comune del beneventano si trasferisce con la famiglia, all’età di 12 anni, in America, a Oyster Bay, nell’isola di Long Island, New York. Qui continua gli studi interrotti in Italia, ma i suoi contatti con l’Italia non si interrompono dal momento che dopo aver concluso il liceo americano consegue in Italia il diploma di scuola superiore e frequenta l’università ‘Orientale’ di Napoli dove si laurea in filosofia e contemporaneamente inizia a lavorare. Insegna inglese presso le scuole di formazione professionale della Regione Campania dove continua a ricoprire incarichi fino a raggiungere il ruolo di dirigente nel settore della sanità.

Nel 1975 sposa il compaesano Clemente Mastella. Dal matrimonio nascono due figli, Pellegrino ed Elio. In seguito la famiglia si arricchisce di una nuova presenza, Sascha, bimba che arriva dalla Bielorussia.

Sandra Lonardo ha poi ricoperto l’incarico di presidente del consiglio di amministrazione del Comitato provinciale della Croce Rossa di Benevento. Alla fine degli anni ’90 è eletta vicepresidente nazionale della sezione femminile della Cri e nel 2003 viene nominata commissario straordinario della Croce rossa della Regione Campania e presidente del X Centro di mobilitazione Campania-Molise e Calabria.

Dal 2004 al 2005, in qualità di amministratore dell’azienda di cura, soggiorno e turismo di Capri organizza varie manifestazioni che vanno dalla cucina alla cultura.

La sua esperienza politica, ufficialmente, inizia nel 2001 quando si candida alle politiche nel collegio di Capua Piedimonte Matese. Successivamente viene inserita nel listino del presidente della Regione Campania Antonio Bassolino e il 24 maggio del 2005 viene eletta presidente del Consiglio regionale della Campania. Carica che le viene riconfermata il 18 dicembre dello scorso anno.

Nel corso della primavera-estate 2006 le sono stati recapitati diversi proiettili in diverse missive arrivate via posta. Minacce firmate da una sedicente organizzazione terroristica. Il 13 luglio del 2006 subì un incidente automobilistico la cui dinamica non è stata mai del tutto chiarita.

Annunci

6 pensieri su “Chi è Sandra Lonardo (moglie di Clemente Mastella)

  1. io l’ho conosciuta a casa di amici comuni durante la campagna elettorale per le regionali. mi è sembrata una donna di infinita classe, ma ho avuto come l’impressione che interpretasse il ruolo come se si trattasse della federcasalinghe.

  2. condivido in pieno il pensiero di daniele…
    però mi permetto di dire che a me moglie, marito e suocero tutti con gli stessi interessi e tutti con ruoli politici/amministrativi più o meno rilevanti, non è che mi fa pensare proprio bene….

  3. Conosco per averlo visto da vicino il mondo della politica in questi piccoli centri del Sud, e il confine tra gestione familiare (che in una certa misura è inevitabile) e gestione clientelare è spesso impercettibile, quindi molte cose riprovevoli dal punto di vista morale non sono necessariamente illegali.

  4. Condivido l’impressione di Daniele e le aggiunte successive…quando ho asoltato le motivazioni di Mastella a giustificazione della sua condotta e delle cose di cui lo accusano, in particolare quando dice che “si può pure concordare che metodi e procedure della politica siano tutte da ridiscutere, ma che di fatto ora si fa così,…in politica ci si muove così,…non è colpa di nessuno perchè soltanto così si possono realizzare risultati”…bè, mi è sembrato che Craxi non se ne sia mai andato…

  5. ieri mastella ha detto: perche’ tra tante mogli di politici quella intercettata e’ stata la mia? e’ una congiura contro di noi ? ”
    forse perche’ le combinano di piu0 grosse o mastella e’ antipatico a molti e le indagini vanno solo a senso unico e proiettate solo sulla sua famiglia..

    ciao paolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...