Vende un grammo di hashish condannato a quattro anni di carcere.

Ha venduto una dose da un grammo di hashish ed è stato condannato a quattro anni e due mesi di carcere: è accaduto a Torino, dove un giudice del tribunale, Odilia Meroni, ha applicato la riforma “Fini-Giovanardi” della legge sugli stupefacenti.

L’imputato, il marocchino Mohammed N., era stato fermato domenica dalle forze dell’ordine a Torino nella zona di Porta Palazzo mentre consegnava a un acquirente 1,3 grammi di hashish: una dose minima che gli è costata un processo per direttissima e una condanna severa perché il giudice ha tenuto conto del fatto che aveva dei precedenti. L’attenuante della minima quantità è stata giudicata equivalente all’aggravante della recidiva.

Scommettiamo che, “se sconterà effettivamente la pena”, ci penserà 2 volte prima di spacciare nuovamente?

Annunci

2 pensieri su “Vende un grammo di hashish condannato a quattro anni di carcere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...