Referendum: strumento utile o inutile?

A Roma sono state 6mila le firme raccolte nella ‘notte bianca’. E il ministro Parisi esulta: ‘I cittadini hanno capito’. Monaco (Ulivo) parla di ‘segnali incoraggianti’. Per Giordano (Prc) il referendum e’ vicino all’impianto ‘neoautoritario caldeggiato da Confindustria’, mentre per Boselli (Sdi) dal referendum uscirebbe un ‘sistema peggiore dell’attuale’…

Come è facile inturie, ai cittadini si racconta di tutto e di più tranne ciò che tecnicamente e formalmente uscirebbe dal referendum. Prima o poi bisognerà ragionare seriamente sull’utilità delllo strumento referendario. Che senso ha portare i cittadini a dire SI o NO su un argomento di cui non sanno praticamente nulla?

Annunci

2 pensieri su “Referendum: strumento utile o inutile?

  1. Credo che il problema sia proprio questo… i cittdini lo voteranno solo per l’aria “antipolitica” non per il contenuto di cui non conoscono praticamente nulla…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...